svizzera

Risparmio in termini di tempo e costi per Aztec Label a sei mesi dall’investimento nelle lastre Fujifilm Flenex      

Produttore di etichette leader nel Regno Unito adotta le lastre Flenex lavabili in acqua di Fujifilm dopo il successo della prova nel mese di maggio 2021 

Novembre 18, 2021

Colin Le Gresley, Managing Director, Aztec Label

Colin Le Gresley, Managing Director, Aztec Label

Fondata nel 1993, Aztec Label produce un’ampia gamma di adesivi ed etichette autoadesive in svariati colori, formati e quantità per clienti nel Regno Unito e in altri Paesi. L’azienda ha registrato una crescita costante dalla sua costituzione e ora conta 25 dipendenti nello stabilimento delle West Midlands e ha un fatturato annuo di oltre 3,6 milioni di sterline.

“Le esigenze principali dei nostri clienti sono qualità e rapidità di consegna”, afferma Colin Le Gresley, direttore generale di Aztec Label. “Non importa il settore, alimenti e bevande, farmaceutico e medico, cura della casa e igiene personale,automobilistico, ecc., tutti i nostri clienti vogliono un livello di qualità sempre elevato e una consegna tempestiva. Per poter soddisfare queste aspettative, siamo alla costante ricerca di soluzioni tecnologiche che ci aiutino a migliorare, ed è per questo motivo che abbiamo deciso di provare le lastre lavabili in acqua Flenex FW di Fujifilm.

“Avevamo qualche problema con il materiale delle lastre del nostro precedente fornitore, e la soluzione Flenex di Fujifilm ci è sembrata un’alternativa promettente. Avevamo già uno stretto rapporto di collaborazione con Fujifilm, poiché usiamo da tempo i loro inchiostri, e la prova delle lastre Flenex si è rivelata subito un successo: i problemi che avevamo sono stati immediatamente risolti. Abbiamo ottenuto un lavaggio eccellente della lastra in metà del tempo, senza residui fangosi nella sviluppatrice. La preparazione delle lastre è più rapida ora, e ci sono meno errori, quindi la decisione è stata facile”.

Aztec non è nuova alla tecnologia delle lastre lavabili in acqua; sono infatti già quasi dieci anni che l’azienda prepara lastre di questo tipo nell’ambito del suo impegno alla sostenibilità e all’ambiente. Diversi anni fa, Aztec ha anche effettuato un importante investimento nell’energia solare con l’installazione di pannelli solari sul tetto dello stabilimento nell’ambito di un progetto di un progetto di ristrutturazione del valore di £ 250.000. Aztec è anche stata una delle prime aziende ad aderire al programma BPIF “Zero Labels 2 Landfill” nel 2017.

“L’investimento nelle lastre Flenex è un ulteriore passo avanti nel nostro percorso per rimanere un fornitore di stampa e pre-stampa sostenibile”

, sostiene Le Gresley.

La sviluppatrice Fujifilm C-Touch e i nuovi inchiostri Fujifilm UV-LED JJ fanno parte di questo investimento. Secondo Le Gresley la sviluppatrice garantisce un ulteriore risparmio di tempo nel processo di preparazione delle lastre ed è favorevolmente colpito dalle prestazioni degli inchiostri

Andy Kent, Divisional Manager Fujifilm Graphic Systems UK, afferma:

“Le lastre Flenex FW garantiscono una produttività e una qualità di stampa eccezionali e, allo stesso tempo, riducono sensibilmente i costi di utilizzo rispetto alle alternative termiche, con solventi o di altro tipo lavabili in acqua. Siamo felici di portare questa tecnologia in Aztec Label; li aiuterà a migliorare il servizio offerto ai clienti nonché le loro credenziali ambientali”.

 

Per ulteriori informazioni:

Daniel Porter
AD Communications
 E: dporter@adcomms.co.uk
Tel: +44 (0)1372 464470