svizzera

Impact Retail è la prima azienda al mondo a investire nella Onset X1 HS di Fujifilm

Aprile 23, 2021

Agenzia di marketing retail britannica passa dalla Onset X1 alla soluzione automatizzata Onset X1 HS per aumentare ulteriormente la già notevole velocità di produzione

Westley Allen, Print Manager at Impact Retail

Leader nella produzione di espositori retail di lusso e di alta qualità per alcuni dei più importanti marchi al mondo, l'agenzia di Leicester Impact Retail vanta uno spirito creativo e strategico. Il suo team di 76 tra designer e project manager ha aiutato numerose aziende a migliorare il proprio marchio con espositori visivi di grande effetto.

Per anni Impact Retail ha affidato all'esterno i lavori di stampa digitale, ma il mese di marzo dello scorso anno ha deciso di investire nella Onset X1 di Fujifilm. Colpita dai risultati, l'azienda è presto diventata un sito di test BETA per la nuova soluzione automatizzata Onset X1 HS, e dopo due mesi di test di successo, Impact Retail è la prima azienda al mondo a investire nella Onset X1 HS.

"Data la natura dei marchi con cui collaboriamo, la qualità dei nostri prodotti finiti è fondamentale per tutto ciò che facciamo", spiega Westley Allen, Print Manager presso Impact Retail. "Ridurre i tempi di consegna è anche molto importante, per poter permettere sempre ai nostri clienti di rispettare le date di lancio critiche in negozio.

"Fino alla metà del 2020 affidavamo all'esterno la maggior parte dei lavori di stampa, ma poi abbiamo deciso che volevamo un maggiore controllo sulla qualità e sui tempi di consegna e abbiamo iniziato a valutare opzioni che ci permettessero di eseguire la stampa internamente. Le prime macchine che abbiamo visto non avevano la configurazione e la velocità di stampa di cui avevamo bisogno, e alla fine la Onset era l'unica all'altezza delle nostre aspettative.

"Abbiamo capito immediatamente che la Onset X1 era in grado di garantire la qualità e la velocità di stampa che cercavamo. Abbiamo visitato la sede di Cambridge di Inca Digital per vedere personalmente la Onset in azione, e ne siamo rimasti subito conquistati.

"Era il primo grande investimento che effettuavamo come azienda, quindi non è stata una decisione che abbiamo preso alla leggera, ma la qualità e la velocità erano talmente notevoli che eravamo certi si trattasse di un ottimo investimento strategico a lungo termine".

La pandemia di COVID-19 ha ritardato l'installazione della Onset X1 presso Impact Retail, che era inizialmente prevista per il mese di marzo 2020, e che è stata invece completata in luglio. "Siamo rimasti sbalorditi dalla qualità e dalla velocità della macchina, e siamo immediatamente riusciti ad adattare il nostro flusso di lavoro, riducendo i tempi di consegna e aumentando la flessibilità della nostra programmazione", prosegue Westley Allen.

Grazie al solido rapporto creatosi, nel mese di ottobre 2020 Impact Retail ha accettato di essere un sito di test per la più avanzata e automatizzata Onset X1 HS. "Visto come sono andate le cose, eravamo inclini a incorporare la robotica nella X1 per migliorare ulteriormente la velocità", afferma Westley Allen. "Era già molto rapida, ma ritenevamo che avremmo potuto produrre lavori della stessa qualità ancora più rapidamente e volevamo quindi qualcosa di nuovo. Vedendola in azione, siamo rimasti colpiti. Lo scarico automatico dei substrati riduce notevolmente i tempi di preparazione e la versatilità in termini di supporti che la robotica è in grado di gestire è davvero notevole".

L'investimento di Impact Retail nella Onset X1 HS è stato finalizzato a dicembre e l'azienda è soddisfatta dei risultati. "La tecnologia, insieme a un cambio strategico del modello di lavoro, ci ha permesso di raddoppiare la capacità di produzione. Ciò significa che ora possiamo lavorare con più clienti, più marchi, continuando a fornire lo stesso eccezionale servizio per cui siamo apprezzati.

"Questo investimento ci permette anche di avventurarci nei lavori personalizzati, nella basse tirature e in progetti che richiedono tempi di produzione più rapidi, cosa che prima non era sempre possibile.

"All'inizio, realizzavamo stampe su cartone per espositori e ondulato per la nostra attività dedicata agli espositori temporanei. Ora stiamo ampliando la gamma di substrati e applicazioni e stampiamo internamente anche gli espositori retail premium.

"L'investimento nella Onset X1 HS è stato il maggiore investimento che la nostra azienda abbia mai fatto e possiamo dire che ha trasformato la nostra attività. È una delle cose migliori che abbiamo mai fatto. Inizialmente, avevamo previsto che la Onset eseguisse circa l'80% dei lavori di stampa digitale, con il restante 20% dei lavori litografici affidato all'esterno. Ma ha superato notevolmente le nostre aspettative. Ora, eseguiamo tutti i lavori di stampa digitale e litografica internamente, ad eccezione di alcuni lavori specializzati, e stampiamo più del doppio del volume che avevamo preventivato. Quando le cose torneranno ai livelli pre-pandemia, stamperemo ancora di più".

Westley Allen ha commenti molto positivi anche sulle persone che hanno installato e messo in funzione la Onset X1 HS: "I team di Fujifilm e Inca sono stati fantastici. Tutti erano molto competenti e ci hanno assistito con pazienza durante l'intero processo".

Matt Brooks, Head of Products & Solutions presso Inca Digital Printers Ltd, commenta: "Impact Retail è un cliente eccezionale con cui lavorare, e il loro team dedicato ha capito immediatamente i vantaggi che la Onset X1 HS poteva offrire alla loro attività. Il loro desiderio di eccellenza, qualità elevata e tempi di produzione rapidi ha potuto essere soddisfatto dalla Onset X1 HS. Sono un partner ideale e early adopter della nuova tecnologia".

Kevin Jenner, Business Manager presso Fujifilm Graphic Systems Europe, afferma: "I clienti di Impact Retail sono marchi del lusso che vogliono prodotti di alta qualità e una consegna rapida e affidabile. Siamo lieti che la Onset X1 HS abbia offerto loro la flessibilità necessaria per migliorare il loro livello di servizio trasformando in modo radicale la loro attività. Ci auguriamo di intrattenere un lungo rapporto di lavoro con loro".

Per ulteriori informazioni:

Tom Platt
AD Communications 
E: tplatt@adcomms.co.uk
Tel: +44 (0)1372 460 586