svizzera

Fujifilm e Inca Digital annunciano il lancio di avanzate opzioni di automazione per la gamma Onset X HS

Maggio 5, 2021

La gamma di qualità assoluta per la produzione flatbed è ora persino più veloce, grazie all’introduzione della tecnologia robotica per caricare e scaricare in automatico i supporti.

Onset X HS

Dopo il successo della gamma Onset X HS di Fujifilm e Inca Digital, la serie a elevata produttività per grandi formati ora integra una tecnologia automatica che agevola la produzione delle alte tirature. Permette inoltre cambi di tipologia dei lavori molto più rapidi e riduce la necessità di interventi manuali tra una tiratura e l'altra.

Dotata di robotica Dual Flex e High Five, la gamma comprende una configurazione semiautomatica (carico manuale e rimozione automatica) e una con sistema di carico, rimozione e impilatura interamente automatico appositamente pensato per gestire materiali difficili e flessibili quali il cartone ondulato non pretrattato.

"Le nuove opzioni di automazione disponibili nella gamma Onset X HS sono frutto della collaborazione con i nostri attuali clienti dei sistemi Onset X", ha dichiarato Matt Brooks, Head of Products & Solutions presso Inca Digital. "L'automazione completa delle alte tirature è sempre più comune, e con l'introduzione dei sofisticati bracci robotizzati di ABB e dell'esclusiva tecnologia di prelievo fogli di Inca, i clienti dei sistemi Onset X sono ora in grado di produrre ancor più velocemente elevatissimi volumi di stampe di alta qualità. L'elevata produttività e i rapidi cambi di tipologia dei lavori garantiscono un livello ottimale e senza precedenti di produzione."

La gamma Onset X HS dispone di quattro opzioni di automazione - il sistema semiautomatico 3/4, un sistema interamente automatico di caricamento materiali, un sistema di gestione interamente automatico per cartone ondulato non pretrattato e un sistema di gestione interamente automatico con caricamento integrato di materiali flessibili.

Il sistema di automazione 3/4 permette di stampare fogli singoli, più fogli o stampe fronte/retro con una registrazione precisa. L'operatore carica i fogli su un piano di pre-carico e il sistema si occupa del resto, impilandoli su un pallet per rimuovere facilmente i supporti stampati. Ma soprattutto, il sistema permette all'operatore di accedere direttamente, e all'istante, al piano di stampa e ai punti di registrazione, per passare in un attimo dal lavoro manuale a quello semiautomatico.

Il sistema di gestione del materiale interamente automatico è pensato per gestire fogli pretrattati e dimensionalmente stabili. Funziona insieme al sistema di gestione 3/4 per offrire un'automazione completa gestendo più fogli con una registrazione particolarmente precisa. È possibile discostare il caricatore dalla macchina per lasciare libero accesso al piano di stampa.

La soluzione per cartone ondulato integra un sistema di gestione interamente automatico, progettato appositamente per gestire materiali difficili come il cartone ondulato non pretrattato. Il passaggio da una zona di aspirazione a un'altra garantisce una gestione ad alta precisione dal braccio di prelievo robotico al posizionamento sul piano di stampa e all'impilatura del cartone stampato.

Dual Flex - questa esclusiva soluzione interamente automatica con caricamento integrato di materiali flessibili consente la transizione fluida dal caricamento con piano di appoggio all'automazione con due robot. La soluzione garantisce le funzionalità di carico e scarico di fogli flessibili, semi-rigidi e rigidi, con la capacità di alternare agevolmente le varie operazioni. Nella modalità interamente automatica, i due robot offrono anche l'opzionale modalità "flip to print" - High Five - per requisiti di stampa fronte-retro senza interventi manuali.

"La presenza di un sistema di gestione veloce ed efficace è fondamentale per garantire che la Onset X funzioni a pieno regime, velocizzando i tempi di consegna e dei cambiamenti di tipologia dei lavori nelle tirature più alte", ha proseguito Brooks. "Siamo orgogliosi di lanciare sul mercato queste avanzate soluzioni di automazione, per aiutare i nostri clienti a ottenere una produttività e una qualità di stampa ottimali, e abbiamo già riscontrato un notevole interesse per questi nuovi tipi di soluzioni".

"Fujifilm e Inca Digital sono legate da tempo da un proficuo rapporto di partnership, sin da quando nel 1999 le due aziende hanno introdotto insieme le primissime stampanti a getto d'inchiostro UV per grandi formati", ha affermato Kevin Jenner, European Marketing Manager, Fujifilm Wide Format Inkjet Systems. "Da alcuni anni, la gamma Onset X definisce lo standard di settore in fatto di qualità e produttività, e siamo orgogliosi di poter offrire ai nostri clienti un ulteriore progresso in materia di velocità ed efficienza."

 

nformazioni su Inca Digital Printers Ltd

Nel 2000, Inca era una piccola start-up con sede a Cambridge ma è rapidamente diventata una delle aziende all'avanguardia nel mondo per il getto d'inchiostro; dal 2005 è parte del Screen Graphic Solutions Group. La serie Onset XHS, lanciata nel 2019, è al momento il top della stampa digitale. Con il 25% del personale operativo nella Progettazione/R&S e supportata da significativi investimenti, Inca si impegna per mantenere la propria posizione d'avanguardia in materia di stampa, automazione, software, produttività, innovazione, qualità e affidabilità. Oltre allo stabilimento di Progettazione/R&S, la sede centrale di Inca a Cambridge ospita nei suoi 20.000 m2 un impianto di produzione, l'hub di assistenza clienti, il centro formazione, l'assistenza vendita e soluzioni di prodotto. Per maggiori informazioni, visita Inca Digital - home o seguici su Inca Marketing | LinkedIn e Inca Digital (@incadigital) / Twitter