Italia

Onset X

NEW

La piattaforma flatbed UV leader nella produzione di immagini di alta qualità e ad alto impatto con una produttività eccezionale.

L’investimento in Inca Digital Onset X1 di Fujifilm comporta molteplici vantaggi per HL Display

La prima piattaforma Onset X del Regno Unito con due canali per bianco ha aumentato le velocità di produzione e la qualità per il fornitore leader di POS a livello globale.

HL Display sta aiutando i suoi clienti a creare ambienti in-store attraenti e redditizi. Grazie alle sue soluzioni installate in 265.000 negozi in 50 Paesi, è un leader globale nello sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili, creando una migliore esperienza di acquisto per le persone in tutto il mondo.

Nel Regno Unito, la sede di Harlow di HL Display funge sia da stabilimento che da centro di distribuzione regionale, principalmente per il mercato britannico, ma anche per i mercati di esportazione nell’Europa occidentale e settentrionale. L’aggiunta di un’Inca Digital Onset X1 fornita da Fujifilm al suo portafoglio di prodotti nel gennaio 2018 ha aumentato la velocità di produzione, migliorato la qualità e garantito notevoli risparmi in termini di tempi e costi.

“Prima di questo investimento avevamo già avuto un ottimo rapporto di lavoro con Fujifilm e Inca Digital e apprezzavamo molto la loro tecnologia combinata, avendo installato un Onset S20 nove anni fa” ha dichiarato Adrian Edwards, Direttore di produzione di HL Display. “Tale rapporto ha svolto un ruolo importante nella decisione d’investimento, così come l’aumento della velocità di produzione e della qualità offerta dall’Onset X1. Siamo inoltre profondamente consapevoli di operare in un ambiente in rapida evoluzione, per cui la scalabilità della piattaforma della serie Onset X ci ha dato maggiore flessibilità che altre macchine erano in grado di offrire, compresa la capacità di aumentare le velocità di stampa, aggiungere canali di inchiostro e incrementare il livello di automazione.

“Date le numerose sfide che si profilano per il settore retail, volevamo assicurarci di essere nella migliore posizione possibile per rispondere alle esigenze di questo mercato”, continua Edwards. “L’essere in grado di offrire i prodotti più recenti con tempi di consegna relativamente brevi sta diventando sempre più la norma, e quest’anno abbiamo assistito a un enorme aumento della domanda di stampa, in particolare da parte di un importante cliente retail. La macchina che usavamo in precedenza non avrebbe potuto far fronte a un aumento così rapido della domanda. Ciò è stato un fattore importante nella nostra decisione di investire nell’Onset X1 e la macchina è stata più che all’altezza del compito”.

“Anche il fatto che l’Onset X1 supporti l’integrazione di due canali bianchi ha giocato a favore della nostra scelta, e ci ha consentito di raggiungere un vero e proprio vantaggio sul mercato. In alcune applicazioni di prodotti la nostra unica alternativa sarebbe stata la verniciatura per mezzo di macchine serigrafiche. Ora siamo in grado di utilizzare un processo in un unica fase, piuttosto che in due, risparmiando tempo e risorse preziose.

“Abbiamo assistito a un significativo miglioramento della qualità della stampa e a un aumento della produzione, che ci ha permesso di ridurre la quantità di lavoro che subappaltiamo. Siamo anche stati in grado di standardizzare la profilazione colore in tutte le macchine di stampa digitali, semplificando il nostro processo di lavoro e migliorandone la convenienza. Grazie a risultati come questi, siamo in grado soddisfare le aspettative dei nostri clienti e esser certi di poter trovare una soluzione che aiuti i nostri clienti a risolvere i loro problemi creando opportunità sia oggi che domani.

“Non esiterei a consigliare Onset X1 ad altre aziende: la modularità del sistema fornisce una piattaforma che soddisfa le esigenze di oggi, mentre la possibilità di effettuare l’aggiornamento consente di soddisfare la domanda futura.

“In generale, è stato un piacere collaborare con Fujifilm durante l’intero processo di vendita e installazione” conclude Edwards. “È un’organizzazione globale all’avanguardia nell’innovazione della stampa e il supporto che ci è stato dato non è stato secondo a nessuno, dalla pianificazione e gestione del progetto, alla consegna e all’esecuzione. Tutto si è svolto senza problemi e siamo riusciti a soddisfare comodamente le nostre date target per il completamento del processo. È stato uno dei migliori processi di installazione cui ho preso parte”.

ha dichiarato Chris Broadhurst, Direttore generale di Fujifilm Graphic Systems UK: “Siamo lieti di vedere un’altra installazione di Onset X nel Regno Unito e di conoscere i fantastici risultati che HL Display ha già ottenuto grazie a essa. Ciò evidenzia solo alcuni dei vantaggi offerti dalla piattaforma scalabile Onset X e la sua capacità di creare nuove opportunità, anche in alcuni dei mercati più difficili. Siamo entusiasti di continuare a lavorare con HL Display con l’espansione delle sue attività”.