Italia

Patologia digitale

NEW

La patologia digitale è più che una semplice visualizzazione delle immagini con relativa valutazione. È un’ottimizzazione nella gestione degli esami per offrire la massima efficienza ai pazienti.

Le informazioni contenute in questo sito sono destinate in via esclusiva agli operatori professionali della sanità.

Con l’interesse crescente verso la patologia digitale, come veicolo per la riduzione dei tempi di risposta nei casi di malattie tumorali dovuto in parte a una carenza di istopatologi, le tecnologie complementari di Inspirata e Fujifilm si impegnano a colmare un divario tecnico tra patologia, radiologia e oncologia e facilitano l’approccio congiunto e longitudinale alla cura dei pazienti.

Fujifilm e Inspirata, che abbracciano entrambe un approccio "aperto" o "vendor-neutral", consentono ai clienti la libertà e la flessibilità di utilizzare solo le tecnologie più adatte a loro. Inoltre, la tecnologia della patologia digitale insieme all’IA verrà utilizzata dai medici per agevolare la formulazione di una diagnosi precoce e più definitiva dei tumori, al fine di migliorare gli esiti e i tassi di sopravvivenza dei pazienti.

Il tuo laboratorio è aperto a diagnosi rapide?

Grazie ad una significativa esperienza nell’imaging medico e una comprovata esperienza nell’implementazione di grandi progetti di healthcare IT, Fujifilm si è assicurata i diritti per distribuire Dynamyx™ di Inspirata in Europa.

Promuovendo un sistema complementare di cura dei pazienti, attraverso l’eliminazione del gap tecnologico tra patologia, radiologia e oncologia, entrambe le aziende adottano un approccio aperto o vendor-neutral per supportare al meglio i clienti. Ciò significa che le strutture sanitarie che scelgono di utilizzare Dynamyx™ hanno la possibilità di selezionare la giusta combinazione di tecnologie di laboratorio e diagnostica per la propria azienda.

Dynamyx™ di Inspirata, la soluzione “aperta” per la patologia digitale

Dynamyx™ di Inspirata semplifica la gestione dei casi: accelera i flussi di lavoro dell’analisi patologica, facilita l’imaging del vetrino, l’analisi delle immagini, le consultazioni a distanza e i comitati oncologici.

Dynamyx™ è l’unica soluzione al mondo di patologia digitale end-to-end realmente aperta e indipendente dal fornitore.

  • Utilizza la tua combinazione preferita di tecnologie di laboratorio e diagnostica con la massima compatibilità.
  • Entra nel programma della patologia digitale Dynamyx™ per le integrazioni per prodotti con i principali fornitori di ecosistemi
  • Riduci il costo complessivo della digitalizzazione massimizzando il valore degli investimenti precedenti e futuri in tecnologie correlate.

Scansione delle immagini dell’intero vetrino

Dynamyx™ si integra con i principali produttori mondiali di scanner per le immagini dell’intero vetrino (WSI) consentendo ai clienti di arrivare alla loro combinazione ideale di tecnologie sulla base dei loro casi d’uso più importanti, sui volumi di produzione dei casi attuali e previsti e sulle considerazioni relative all’area di lavoro del laboratorio.

Soluzioni di analisi delle immagini

Dynamyx™ offre integrazioni per prodotti, kit di sviluppo software (SDK) completi e un’API aperta tramite cui i clienti possono utilizzare tutti gli strumenti di analisi delle immagini migliori pertinenti all’interno del flusso di lavoro di Dynamyx™. Sebbene sia dotata di una vasta gamma di strumenti diagnostici e algoritmi del flusso di lavoro standard, l’architettura aperta di Dynamyx™ implica che l’istituto e il laboratorio possiedano le basi necessarie per adottare un approccio “misto” all’adozione dell’intelligenza artificiale.

Sistemi informativi

Dynamyx™ consente uno scambio bidirezionale e fluido di messaggi con i sistemi informatici di laboratorio (LIMS) e permette al patologo di aver accesso immediato a tutti i risultati, alle note e agli allegati necessari per il rendering e la refertazione della diagnosi.

Imaging senza scanner

Dynamyx™ è in grado di integrare tutte le soluzioni di imaging che contribuiscono all’esecuzione tempestiva e sicura del lavoro istologico, dalla riproduzione delle macro-immagini derivate dalla sala di estrapolazione durante la preparazione del vetrino, fino all’integrazione del microscopio tradizionale nel flusso di lavoro digitale attraverso la realtà aumentata.

Dynamyx™ offre l’assegnazione essenziale dei casi, la collaborazione in tempo reale e la funzionalità di outsourcing per ridurre il tempo necessario per la diagnosi.

  • Automatizza l’assegnazione del lavoro in base alla complessità del caso, alla capacità e alla specializzazione del patologo.
  • Gestisci potenziali colli di bottiglia della produttività grazie a una migliore visibilità dei carichi di lavoro e a flussi di lavoro intelligenti.
  • Accelera la segnalazione di casi complessi con l’accesso immediato a secondi pareri.
  • Ridimensiona l’output nei momenti di picco o di crisi grazie al lavoro da remoto e all’outsourcing digitale.

Dynamyx™ fornisce ai laboratori il quadro necessario per creare e testare i propri strumenti di analisi delle immagini o per impiegare facilmente algoritmi da fornitori dedicati.

  • Algoritmi di conteggio e misurazione (colorazione IHC)
  • Algoritmi di supporto diagnostico (rilevamento di tumori maligni ed eventi mitotici)
  • Algoritmi di prognosi (rischio di metastasi a distanza)
  • Algoritmi predittivi (beneficio di specifici modelli terapeutici)
  • Algoritmi di fusione multimodale (combinazioni rad/perc/mole)

Patologo

  • Familiarizzazione con un’unica interfaccia utente per tutte le fasi del flusso di lavoro di refertazione.
  • Più tempo per i casi che riflettono la propria esperienza e specializzazione nel settore.
  • Collaborazione sui casi in tempo reale per richiedere e ricevere immediatamente secondi pareri, formazione e istruzione. Accesso e lavoro sui casi da remoto.
  • Creazione e verifica dei propri algoritmi di analisi delle immagini oppure introduzione rapida di quelli da fornitori dedicati.
  • Informazioni più approfondite sui tumori dei pazienti per un’assistenza più personalizzata.

Gestione del laboratorio

  • Massimizzazione del valore degli investimenti precedenti e futuri in tecnologie correlate.
  • Uso delle informazioni individuali e aggregate sulla produttività dei casi per gestire i backlog e sfruttare la capacità.
  • Aumento del gruppo di medici specialisti attraverso l’outsourcing di casi digitali.
  • Eliminazione del blocco del fornitore. Le immagini e i dati non sono limitati da formati proprietari.
  • Riduzione dei costi e ritardi associati alla spedizione fisica dei vetrini.
  • Gestione efficiente. Un solo numero da chiamare per la consegna, l’installazione e la manutenzione.
  • Team di esperti con oltre un decennio di esperienza nella patologia digitale
  • Impegni portati a termine con successo con oltre 30 ospedali e laboratori in Nord America e in Europa
  • Ha consentito la prima diagnosi digitale di un tumore negli Stati Uniti
  • Ha collaborato sul più grande archivio WSI al mondo composto da oltre 1,8 milioni di immagini
  • Assegnati fondi R01 in peer-review da NCI per tumori al seno, ai polmoni, alla testa e al collo
  • Inizia il tuo viaggio interagendo con la nostra infografica “Money Tree”
  • Guarda la nostra intervista “Behind the Scenes” con il fondatore ed EVP di Inspirata
  • Scopri la calcolatrice del ROI e molte altre presentazioni e opinioni