Italia

Onset X3 HS offre vantaggi immediati per Delta Group

Sfruttando il rapporto di lunga data con Fujifilm e Inca Digital, il recente investimento di Delta Group garantisce qualità di stampa e velocità di produzione migliorate    

Novembre 9, 2021

Martin Shipp, Chief Operating Officer from Delta Group

Martin Shipp, Chief Operating Officer di Delta Group

Fondata nel 1991, Delta Group è una delle più importanti aziende specializzate nella comunicazione visiva e nell’attivazione di marchi in Europa, con clienti blue-chip nei settori retail, consumer e dell’intrattenimento. L’azienda offre un servizio end-to-end che copre servizi creativi, esperienze, produzione POS, fulfilment, distribuzione e installazione. Con sede centrale a Hertfordshire, Regno Unito, l’azienda conta più di 750 dipendenti in 4 sedi e ha un fatturato annuo di circa 90 milioni di sterline. Nel mese di marzo 2021, Delta Group ha installato una Onset X3 HS, e a soli pochi mesi dall’investimento l’azienda si dice soddisfatta dei risultati.

Martin Shipp, Chief Operating Officer di Delta Group, illustra le ragioni iniziali dell’investimento.

“Abbiamo iniziato a cercare una nuova macchina dopo che quella che avevamo di un altro fornitore ha raggiunto il termine della sua vita utile. Ultimamente, si parla molto di Industry 4.0 nel settore della stampa e questo concetto era tra le nostre priorità quando abbiamo iniziato la ricerca. Conosciamo sia Fujifilm che Inca, in quanto lavoriamo con loro da oltre 20 anni, abbiamo acquistato svariati prodotti, tra cui l’Inca turbo, due macchine Inca S40i, una Fujifilm Uvistar, strumenti per il flusso di lavoro, lastre litografiche e inchiostri serigrafici. Quando abbiamo sentito parlare della Onset X3 HS, siamo rimasti colpiti da come Fujifilm e Inca insieme avevano portato il processo di stampa a un livello superiore introducendovi l’automazione. Inoltre, la velocità e la qualità del sistema sembravano molto promettenti.

“La maggiore automazione offerta ha portato numerosi vantaggi alla nostra attività”, prosegue Shipp. “Abbiamo ottimizzato la programmazione dei turni e le nostre risorse umane per incrementare la capacità e accelerare il time-to-market durante l’elaborazione degli ordini dei clienti. L’automazione è un elemento rivoluzionario e continueremo a investirci e a integrarla nella nostra attività laddove possibile. E cosa più importante ciò si allinea alle esigenze dei nostri clienti, che sono il motore dei nostri investimenti. Il mercato è passato alla personalizzazione e alla soddisfazione delle aspettative dei clienti, che richiedono sempre più basse tirature; e ora siamo in grado di applicare l’automazione e ridurre i touchpoint per accelerare il time-to-market, lavorando in modo più intelligente e non più duramente”.

La maggiore automazione non è l’unico aspetto della Onset X3 HS che ha colpito Delta Group.

“I clienti chiedono anche tempi di produzione più rapidi, alta qualità e prezzi competitivi”, afferma Shipp. “La proposta di Fujifilm e Inca con questa macchina ci ha aiutato non solo a soddisfare queste richieste, ma anche a superarle. Ha praticamente raddoppiato la nostra capacità di stampa e ha migliorato notevolmente la qualità. In genere, con il digitale, abbiamo notato che maggiore è la velocità di stampa, inferiore è la qualità - ma non è il caso della Onset X3 HS. Siamo felici di poter garantire velocità e qualità senza compromessi. Globalmente, questo investimento ci ha permesso di ottenere una maggiore produttività e una qualità superiore rispetto a quelle attualmente offerte dalle macchine da stampa flatbed presenti sul mercato”.

La Onset X3 HS si sta già facendo un’ottima reputazione, sia internamente che tra i nostri clienti, spiega Shipp.

“Fin dalla sua installazione, la Onset è diventata subito la macchina prescelta. Anche i clienti hanno riconosciuto le capacità della macchina, sia in termini di qualità che di velocità su svariati substrati. La conoscono già per nome, ci chiedono di eseguire i loro lavori “con la Onset X3 HS”.

“Lavorare con Fujifilm è un’esperienza molto positiva”, conclude Shipp. “Dalla conclusione del contratto all’installazione della macchina ci sono voluti solo un paio di mesi, e Fujiflm è sempre disponibile per assisterci in qualsiasi momento. Apprezziamo l’approccio di Fujifilm’s nei confronti del mercato - lo conoscono e capiscono bene e sono sempre pronti per aiutarci rapidamente ad affrontare qualsiasi sfida”.

Andy Kent, Division Manager Fujifilm Graphic Systems UK, commenta:

"Delta Group ha provato con mano i vantaggi della tecnologia di Inca e Fujifilm ed è stato bello essere testimoni della loro crescita negli anni, fino a diventare il gigante di oggi. Nei pochi mesi dall’installazione della Onset X3 HS, sono riusciti a portare la produzione a un livello superiore. Siamo ansiosi di vedere dove questo investimento li porterà in futuro, e di continuare a rafforzare il nostro rapporto di lunga data”.
 

Per ulteriori informazioni:

Tom Platt
AD Communications 
E: tplatt@adcomms.co.uk
Tel: +44 (0)1372 464470