Italia

DRI-CHEM NX500

NEW

Un analizzatore automatico multifunzione di chimica a secco con tempi di risposta notevolmente brevi, interfaccia touchscreen e affidabilità.

Le informazioni contenute in questo sito sono destinate in via esclusiva agli operatori professionali della sanità.

Filmato di prodotto

Una nuova generazione di chimica clinica

Sicurezza e semplicità di funzionamento, compattezza, varietà... TUTTI in UNO

DRI-CHEM di FUJIFILM è un analizzatore chimico a secco in grado di eseguire diversi parametri di test di chimica clinica. 
È dotato di un sistema di pipettaggio automatico integrato, non richiede calibrazione*1 né acqua, consentendo facile preparazione e manutenzione. Il nuovo DRI-CHEM NX500 offre risultati con una semplice procedura in 3 fasi. Grazie al suo funzionamento rapido e semplice e alla sua compattezza, 
la chimica clinica “in tempo reale e senza limiti” è resa possibile.

*1 Eccetto che per PCR

Procedura semplice in 3 passaggi

Procedura completamente automatizzata 
    1. Posizionare la slide (reagenti per slide a secco). 2. Posizionare il campione. 3. Premere START. 


Nessun parametro di input richiesto 
    Le informazioni del parametro sono integrate nel codice a barre stampato sul retro di ogni slide.

Facilità di utilizzo grazie al touch screen

VGA da 5,7 pollici, 640 5 480. Tastiera Qwerty. In base alle preferenze dell’utente, sono disponibili le modalità Basic e Advanced 
(modalità Basic: visualizza la procedura operativa per un solo campione.   Modalità Advanced: visualizza la procedura operativa per un campione e i parametri dei campioni misurati in precedenza). 

Nessun pre-trattamento del campione richiesto

Il Plasma Filter, PF, può ridurre il tempo di rotazione e il processo di pre-trattamento del campione. Può generare un campione di plasma aspirando e separando il sangue intero all’interno del PF entro 1 minuto. Posizionare il PF sulla parte superiore della provetta campione e premere START.

  • *La funzione PF è disponibile solo in NX500.
  • *TCO2: non applicabile

Solo 10 μL/Test

Ogni test richiede solo 10 μL di campione. 
(CRP necessita di 5 μl/test, ISE necessita di 50 μl/3 test). Il pipettaggio manuale può essere eseguito anche quando è disponibile meno campione.  Meno invasivo per i neonati presso il reparto di terapia intensiva neonatale.

Diluizione automatica

Anche la diluizione, un processo che richiede molto tempo, è automatizzata in FUJI DRI-CHEM. Impostare il rapporto di diluizione e premere START. Il test di diluizione può anche essere eseguito in contemporanea con i test regolari, senza necessità di separazione degli esami.

Nessuna calibrazione necessaria*2 Sistema di schede QC

Una scheda magnetica denominata scheda QC regolerà la variabilità dei lotti nei reagenti dei vetrini. 
Ogni confezione di reagente viene fornita con una scheda QC. L’analizzatore memorizza le informazioni di regolazione del lotto una volta strisciata una scheda QC. Non è necessario strisciare la QC in ogni misurazione per lo stesso lotto delle slide.

  • *2 CRP: È necessaria un’ulteriore calibrazione mediante calibratori liquidi.
  •  ISE: Il sistema della scheda QC non è utilizzato.

Calcolo

L’analizzatore NX500 è in grado di fornire risultati per 6 parametri calcolati. Non è necessario alcun calcolo esterno per i parametri comunemente utilizzati.

Ridurre al minimo il rischio biologico

I reagenti dei vetrini dopo la misurazione saranno automaticamente smaltiti nel contenitore per lo smaltimento, riducendo al minimo il rischio di contaminazione.

È possibile utilizzare una gamma di provette campione

Per provetta per prelievo di sangue (φ13 ~ 16 × 75 ~ 100 mm) 
FUJI PLAIN TUBE (0,5 mL, 1,5 mL) 
FUJI HEPARIN TUBE (0,5 mL, 1,5 mL)

Funzione USM

Affrontare il requisito nella gestione rigorosa del laboratorio

La funzione USM (User Safety Mode) è ora introdotta per 
NX500 come funzione selezionabile.

Caratteristiche principali

  1. Sistema di registrazione ID utente; la persona non registrata non può utilizzare NX500. Per questa applicazione, è necessario il kit Operator ID Editor (elemento opzionale) per registrare e modificare l’ID operatore sul PC.          
  2. Nessun risultato riportato da slide colorimetriche scadute.
  3. Trasmissione dati estesa; ID operatore, informazioni slide (lotto/scadenza) e ID analizzatore 

Risultati di test accurati e affidabili grazie all’esperienza & alla tecnologica a lungo termine e comprovata sul campo

Il reagente per vetrini FUJI DRI-CHEM vanta un’elevata affidabilità e stabilità, grazie alla tecnologia chimica fine coltivata attraverso la lunga storia di Fujifilm. 
Minore variazione dei risultati tra operatori, elevata riproducibilità dei risultati e precisione giornaliera, 
e l’eccellente correlazione con la wet chemistry da laboratorio tradizionale sono le sue caratteristiche notevoli.

Metodo di standardizzazione IFCC (nessun PALP) (U/l)

Metodo esochinasi (mg/dl)

Metodo di emissione di fiamma fiamma (mEq/L)

Metodo enzimatico (mg/dl)

Fujifilm DRI-CHEM SLIDE

Slide a metodo colorimetrico
(enzimi, chimica generale e immunologia)

Questa slide multistrato è composta da ingredienti chimici secchi necessari per la reazione e altri materiali funzionali. Quantifica gli enzimi e le sostanze chimiche utilizzando un metodo colorimetrico.

Composizione di film analitico multistrato

Slide a metodo potenziometrico
 (elettroliti)

Ogni slide è dotata di un elettrodo a film iono-selettivo per ciascuno ione Na, K e Cl. Le slide quantificano gli elettroliti nel campione con un metodo potenziometrico.

Composizione dell’elettrodo a film multistrato