Italia

Fujifilm annuncia una nuova modalità di stampa e una maggiore flessibilità per il modello Jet Press 750S High Speed

L'evoluzione della Jet Press 750S continua con l'aggiunta della nuova modalità alto valore e una maggiore altezza della pila di alimentazione e uscita

Dicembre 8, 2022

Jet Press 750S

Da quando Fujifilm ha lanciato il modello originale della Jet Press 720 nel 2011, modelli aggiornati e funzionalità avanzate sono stati un appuntamento fisso nel suo percorso di sviluppo. Dal lancio della Jet Press 720S nel 2014, all'arrivo della Jet Press 750S nel 2018 e del modello Jet Press 750S High Speed nel 2021. Più di dieci anni dopo la prima iterazione della macchina da stampa a getto d'inchiostro B2 di punta di Fujifilm, l’azienda ha continuato ad ascoltare le richieste del mercato e le esigenze dei suoi clienti per rendere la Jet Press ancora più versatile e flessibile, affinché possa essere utilizzata per un maggior numero di lavori di stampa, oltre alla sua ben nota capacità di produrre una qualità di stampa leader del settore.    

Nuova modalità alto valore

Di conseguenza, l'azienda sta introducendo una nuova modalità alto valore che offre una terza opzione di produzione, oltre alle modalità alta qualità e alte prestazioni già disponibili. La nuova modalità alto valore si colloca tra le modalità alta qualità e alte prestazioni della Jet Press. Stampa alla stessa risoluzione della modalità alta qualità (risoluzione nativa di 1200 x 1200 dpi), ma senza la necessità del Rapid Coagulation Primer (RCP). Questo livello intermedio è ideale per le applicazioni che non richiedono la massima qualità prodotta dalla modalità alta qualità e, poiché non utilizza RCP, i costi di gestione sono ridotti, offrendo una flessibilità ancora maggiore agli utenti.


Maggiore altezza della pila di alimentazione e uscita a vantaggio delle cartotecniche di packaging

Oltre alla nuova modalità alto valore, Fujifilm sta introducendo anche un'opzione per aumentare l’altezza della pila di alimentazione e uscita sulla Jet Press 750S, offrendo molteplici vantaggi di produzione alle aziende di stampa commerciali e alle cartotecniche di packaging in cartone pieghevole.  L'altezza aggiuntiva di 300 mm consente di utilizzare altri 1.000 fogli di cartone pieghevole da 300 μm (ovvero un aumento del 37%). Ciò ha anche l'ulteriore vantaggio di aumentare il tempo di funzionamento continuo a oltre un'ora per il cartone pieghevole e a più di due ore per i più sottili supporti usati nella stampa commerciale.

La modalità alto valore e le opzioni di maggiore capacità saranno disponibili dall'inizio del 2023.

Taro Aoki, Head of Digital Press Solutions, Fujifilm Europe, commenta:

"Le aziende di stampa hanno bisogno di flessibilità. Devono potersi adeguare, da un giorno all'altro, alle richieste del mercato in rapida evoluzione e spesso imprevedibili. Grazie all'aggiunta della modalità alte prestazioni sulla Jet Press lo scorso anno, siamo stati effettivamente in grado di offrire i vantaggi di due macchine da stampa in una, consentendo agli utenti di passare facilmente da lavori di qualità molto alta e a basse tirature, a lavori di produzione di massa ad alte tirature. Ora, con la terza modalità alto valore e la capacità di gestire volumi più elevati di stampa in continuo, offriamo ancora più flessibilità ai nostri clienti, il tutto in una sola macchina".

 

Per ulteriori informazioni: 

Daniel Porter
AD Communications
E: dporter@adcomms.co.uk
Tel: +44 (0)1372 464470